Certificato SSL come intervenire sui propri siti web

Certificato SSL come intervenire sui propri siti web

Ad oggi, quasi 6 utenti su 10 utilizzano Google Chrome per la navigazione su Internet.

Proprio questo Browser ha introdotto fin dalla versione 56 un controllo che permette di classificare, come non sicuri, i siti con pagine che raccolgono password o carte di credito tramite l’ormai noto protocollo http.

Proprio per questo motivo si rende necessario aggiornare i propri siti web ed E-commerce in modo tale da non spaventare l’utente ed indurlo ad abbandonare le pagine perchè allertato dalla segnalazione sito “Non sicuro“.

Dall’altra parte invece,  i siti che raccolgono dati tramite protocollo https avvalendosi di un certificato SSL (Secure Socket Layer), vengono automaticamente etichettati come sicuri presentando una icona con un lucchetto verde chiuso, accanto all’indirizzo del sito web.

Tramite questo certificato di sicurezza il browser ha la possibilità di verificare l’autenticità del sito a cui l’utente si collega e le informazioni risultano crittografate e non visibili ad altri soggetti.

Vantaggi derivanti dall’utilizzo di un certificato SSL:

  • – Protezione: chi inserisce dati sulle pagine del tuo sito può farlo in sicurezza.
  • – Credibilità: la fiducia degli utenti aumenta, mentre diminuiscono sia la frequenza di rimbalzo che gli ordini abbandonati nel carrello.
  • – SEO: i motori di ricerca prediligono i siti che utilizzano protocollo https sicuro.
  • – Controllo: nessun soggetto terzo può interferire nella navigazione degli utenti sul tuo sito.

Non hai un certificato SSL attivo?

richiedi un preventivo GRATUITO

CONTATTACI

Come scegliere il certificato SSL più adatto alla tua attività?

1- Domain Validation SSL Certificate (RAPIDSSL)

  • – Miglior utilizzo: per siti di privati e su un unico dominio.
  • – Tipo di validazione/certificazione: unicamente sul dominio.
  • – Specifiche: Crittografia SSL e lucchetto verde.

2- Full Organization Validation SSL Certificate (WEB SERVER E WEB SERVER WILDCARD)

  • – Miglior utilizzo: per siti di aziende e di business.
  • – Tipo di validazione/certificazione: sull’azienda titolare del dominio.
  • – Specifiche: dominio e sito sono visibilmente associati alla tua azienda.

NB: Scegliendo un certificato ssl di tipo “wildcard” avrai la possibilità, con un unico certificato, di proteggere un numero illimitato di sottodomini (e.g:prova.miodominio.it, sito.miodominio.it).

3- Extended Validation SSL Certificate (WEB SERVER EV)

  • – Miglior utilizzo: per siti con pagamenti tramite carta di credito ed istituti bancari o finanziari.
  • – Tipo di validazione/certificazione: sull’azienda titolare del dominio.
  • – Specifiche: legame tra azienda e dominio evidenziato nella barra degli indirizzi (Green bar).

Scegliendo un certificato ssl di tipo “wildcard” avrai la possibilità, con un unico certificato, di proteggere un numero illimitato di sottodomini (e.g:prova.miodominio.it, sito.miodominio.it).

About Webmaster | Evoluzione Web

Da sempre maniaco delle nuove tecnologie... amo il mondo del web e del Digital marketing.

Post A Comment

YOUR CAPTCHA HERE